pitbull-differenze-adba-e-ukc

L’UKC pensa il cane in modo moderno, con stazza compatta e testa cosiddetta a mattone. Nel tempo è stata trascurata (anche se non eliminata) l’aggressività intraspecifica per dare spazio anche all’estetica; mentre l’ADBA predilige il cane in quanto tale, cercando di spingere al massimo le doti caratteriali (aggressività, combattività e temperamento) e fisiche (come la resistenza alla fatica e la capacità di continuare la lotta anche in condizioni sfavorevoli ed estreme) che ne farebbero un buon cane da combattimento.  

Alla fine dell’‘800 il Bulldog è stato incrociato con l’inglese Terrier, dando vita all’attuale Pitbull. Negli Stati Uniti questa razza è tutelata dalle federazioni American Dog Breeders Association (ADBA) e nel 1898 United Kennel Club (UKC), che ne concepiscono la morfologia in modo differente; mentre né la Federazione Cinologica Internazionale (FCI), né l’Ente Nazionale Cinofilia Italiana (ENCI) ne riconoscono la razza.
L’UKC pensa il cane in modo moderno, con stazza compatta e testa cosiddetta a mattone. Nel tempo è stata trascurata (anche se non eliminata) l’aggressività intraspecifica  per dare spazio anche all’estetica; mentre l’ADBA predilige il cane in quanto tale, cercando di spingere al massimo le doti caratteriali (aggressività, combattività e temperamento) e fisiche (come la resistenza alla fatica e la capacità di continuare la lotta anche in condizioni sfavorevoli ed estreme) che ne farebbero un buon cane da combattimento.  Quest’ultima federazione vede il Pitbull decisamente più snello e meno tozzo rispetto all’UKC (anche se si possono trovare in circolazione cani ADBA più grandi dei colleghi UKC). Si tratta dello standard utilizzato fino a poco tempo fa (e purtroppo tutt’ora) nei combattimenti clandestini, in quanto agili, potenti e irrefrenabili.
Si tratta di due standard diversi tra loro, ma che alla base si accomunano nel concepirne vigorosità, tenacia e potenza. I Pitbull sono poderosi e indomiti, dotati di un carattere forte, deciso…ecco perché prima di prenderne uno sarebbe opportuno conoscerne le potenzialità. Sono cani determinati con tanta voglia di raggiungere il traguardo prefissatosi. Si parla di una razza estremamente protettiva nei confronti del padrone, capace di dare amore e lealtà incondizionati.

Se hai Facebook seguici su Pitbull Reserve

Share This

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani sempre aggiornato!

Ricevi gratuitamente sul tuo indirizzo email, le nostre news e le ultime dal blog! 

Grazie per l'iscrizione! Controlla la tua casella email e conferma la registrazione alla nostra mailing list.