• nascita-pitbull_placenta
  • cuccioli-pitbull-appena-nati

Il nostro pitbull Mila, ha partorito 10 cuccioli!

Il primo parto di Mila…un’esperienza unica ed emozionante. Più di 24h di travaglio hanno preceduto il lieto evento. Dalle 06:00 di mattina fino al pomeriggio inoltrato, la nostra cucciolona ha partorito 10 splendidi piccoli Pitbull. Per lei una giornata estremamente estenuante, se si considera che il 26 di luglio si registravano 35 gradi all’ombra. La gioia del primo nato è stata impagabile. Per noi straordinario, per Mila dolorosissimo…un urlo disumano ha echeggiato per l’intera vallata. La poverina non aveva ben intuito il perché di quel terrificante dolore. I restanti 9 sono stati meno dolorosi, ma altrettanto sfiancanti. Il parto in sé è stato abbastanza semplice, è filato tutto liscio e, come una brava gestante, la neo mamma ha mangiato la placenta di ognuno dei cuccioli di Pitbull, tagliandone con attenzione il cordone ombelicale. A fine giornata avevamo un piccolo esercito e Mila, da mamma premurosa se lo accudiva gelosamente per nutrirlo e crescerlo.

L’Accoppiamento di Blu e Mila

L’accoppiamento

Nel loro primo anno di vita insieme Blu e Mila sono stati sempre inseparabili, tranne quando la cucciolona, nel primo calore, si è deciso di tenerla in un’area distaccata per evitare che così giovane intraprendesse una gravidanza. Il 4° giorno Blu non ha resistito e, non curante dei 2,5 metri di rete elettrosaldata, è entrato dalla compagna combinando “il fattaccio”. Messi dinanzi all’evidenza non abbiamo potuto far altro che sorridere della cosa ed attendere i 60 giorni di gestazione. Da subito le prime ecografie per accertare le condizioni di mamma e cuccioli e poi la scoperta di tanti cuoricini che battevano dentro di lei.
Come un orologio svizzero Mila è arrivata a concludere in tempo e senza problemi la gravidanza, né un giorno di meno né di più. E il 26 di luglio 2013 sono nati i 10 splendidi cuccioletti.

  • pitbull_game
  • Pitbull_game_2

Arriva la femminuccia, Mila

Mila è stata presa per fare compagnia al giovane Blu, di appena 7 mesi più piccolo di lei. Appena entrata in casa è stato subito amore a prima vista. Una cucciola di Pitbull red nose tutta bianca e con degli occhietti furbi da far quasi riflettere…vorrà combinare qualche danno? Infatti, già dai primi minuti abbiamo capito di che pasta fosse fatta. Una peperina indomita che si andava a nascondere nei posti più remoti del giardino per tendere agguati all’ignaro blu (di ben 20 chili più di lei). Il loro (quello tra Blu e Mila) non fu proprio amore a prima vista, lui i primi giorni voleva cacciarla di casa e le ringhiava con forza, ma la nostra costanza e la simpatia di lei, ha reso tutto semplice. Dalla prima volta che si sono baciati, non si sono lasciati più.

 

cucciolo di pitbull, tra le gambe del padrone

E’ arrivato un nuovo pitbull in casa, il suo nome è blu

Blu è arrivato in pieno inverno 2011, l’anno della straordinaria nevicata alla quale la nostra generazione non aveva avuto mai modo di assistere. Un piccolo Pitbull di appena due mesi che in soli 3 secondi si era conquistato la nostra simpatia…simpatia che si è subito trasformata in amore. Blu, un giovane compagno fedele che anche in tenera età non ha mai combinato una marachella. Niente scarpe mangiate, non una sedia sgranocchiata. Un modello esemplare di Pitbull con un solo piccolo difetto…l’eccessiva obbedienza. Non abbiamo bisogno di comandi con lui, sembra quasi ti capisca dalla postura del corpo e dalla gestualità. L’indice alzato in verticale lo mette sull’attenti, preparandolo ad ogni nostra minima mossa. A volte fa venire in mente quasi ad un soldato. Ma appena vede una palla o un gioco qualsiasi, si trasforma nel tenerone spensierato che è in lui. Fossero tutti così…e invece Mila…